Regione Emilia Romagna: un corso di formazione di Agenda 21 sul bilancio ambientale

Il bilancio ambientale, ancora strumento volontario, è un sistema efficace per orientare le politiche verso la sostenibilità che sempre più amministrazioni redigono ogni anno.
Si tratta di una metodologia contabile che consente di monitorare le attività promosse in campo ambientale dagli enti pubblici e migliorare le politiche in direzione della sostenibilità: insieme alla tradizionale contabilità economico-finanziario, dà la possibilità a comuni, province e regioni, attraverso la redazione di un bilancio ambientale, di valutare le conseguenze (positive e negative) delle proprie attività sull'ambiente.

Grazie a questo strumento l’ente è in grado di monitorare l'efficacia della proprie politiche in termini di sostenibilità, correggerle e migliorarle.
In attesa che venga adeguato il quadro normativo, Ispra ha messo a disposizione degli enti che vogliano applicare la contabilità ambientale le Linee guida per la redazione del bilancio ambientale degli enti locali, una raccolta delle metodologie già applicate dagli enti locali in questo settore che fanno riferimento soprattutto ai due metodi più utilizzati: il Clear e l'Ecobudget.
L'Unione europea, intanto, ha recentemente proposto un regolamento che, se approvato, imporrebbe agli Stati membri la compilazione di una serie di "conti ambientali", dalle emissioni atmosferiche, alla rendicontazione delle tasse ambientali ripartite per le diverse attività economiche e un terzo, infine, per misurare i flussi di materia a livello dell'intera economia.

Su questa importante materia, il Coordinamento Agende 21 locali italiane - in collaborazione con l’Università di Bologna, con la società INDICA srl e con i tecnici-esperti degli enti aderenti ai due gruppi di lavoro promotori del corso - offre dal 4 al 7 maggio a Bologna un corso di formazione dal titolo “Accountability degli Enti Locali per l’ambiente: il bilancio ambientale e la contabilizzazione delle politiche locali per il clima".

Per informazioni:
www.futurostenibile.comune.re.it
www.clear-life.it
Per ulteriori informazioni:
Segreteria organizzativa del Gruppo di Lavoro “Agende 21 Locali per Kyoto” presso: Comune di Padova – Settore Ambiente – Informambiente
Telefono: 049-8022488, email: padova21@comune.padova.it